CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI ABITATI DA PORTATORI DI HANDICAP

Le domande devono essere presentate entro e non oltre la data del 28/02/2021

Data:
18 Febbraio 2021
Immagine non trovata

AVVISO PUBBLICO

 

Oggetto: Concessione benefici per il superamento delle barriere architettoniche
negli edifici privati abitati da portatori di handicap.

 

Il  Responsabile del Servizio

Rende noto

 

Che entro e non oltre la data del  28/02/2021 è possibile presentare domanda per la concessione dei benefici per il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati

 

I cittadini che fanno richiesta del contributo ai Comuni devono:

- essere "portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità" ovvero di menomazioni o limitazioni funzionali "relative alla deambulazione e alla mobilità" (art. 9 comma 3 della legge 13/1989) - si darà priorità ai portatori di handicap riconosciuti dalla competente ATS invalidi totali con difficoltà di deambulazione;

- avere effettiva, stabile ed abituale dimora nell'alloggio in cui sono necessari i lavori per l'abbattimento delle barriere;

- avere l'autorizzazione del proprietario dell'alloggio in cui sono necessari i lavori per l'abbattimento delle barriere, qualora il richiedente non sia il proprietario;

- non aver già effettuato o iniziato l'esecuzione delle opere.

 

Si precisa che:

- la domanda deve avere ad oggetto interventi su edifici privati, già esistenti alla data di entrata in vigore della L. 13/1989 (10.02.1989), per cui il comune non può ammettere domande relative a edifici costruiti successivamente a tale data;

 

Documentazione da allegare alla domanda:

  • Certificato di invalidità civile;
  • Certificato medico attestante la disabilità;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà dalla quale risulti l’ubicazione della propria abitazione, nonché  le difficoltà d’accesso;
  • Preventivo di spesa.

 

I moduli di domanda sono disponibili presso l’ufficio dei Servizi Sociali 

                                                                           

                                                                             Il Responsabile del Servizio

                                                                    f.to. Dott.Piergiovanni Deffenu

Ultimo aggiornamento

Giovedi 18 Febbraio 2021